Skip to content Skip to footer

Le statue sacre in legno sono una tipologia di manufatti molto diffusa nel nostro Paese: realizzate con materiali facilmente deperibili, spesso si trovano in condizioni conservative non idonee. Il restauro delle statue lignee prevede, quindi, tutte le operazioni necessarie a prevenire ed arrestare il più possibile la deperibilità dei materiali dovuta all’umidità, all’indebolimento del legno e/o all’attacco biologico di muffe o tarli.

Il legno è materia viva che, una volta tagliato dall’albero, inizia un processo irreversibile di perdita di sostanze interne, per lo più di acqua. Un abile artigiano di sculture lignee conosce le conseguenze strutturali di questo processo e provvede a lavorarlo con attenzione. Tuttavia, nodi, imperfezioni del legno, fessurazioni lungo vena e parti metalliche inserite nel legno possono portare a diverse forme di degrado, fino alla perdita del materiale. In questi casi il restauro provvede alla reintegrazione più o meno mimetica e plastica della statua lignea.

Le statue lignee possono essere realizzate con legno a vista e possono essere anche dipinte. La policromia si realizza tramite diverse tipologie di tecniche, le quali prevedono la stesura sul legno di uno strato preparatorio a più mani di gesso e/o malta fibrosa, a cui segue l’applicazione della pittura con stesure di colore differenti per imitare l’incarnato, il panneggio delle vesti e dettagli decorativi. Un tocco di doratura finale può aggiungere luce e preziosità al manufatto. Il restauro di statue lignee policrome provvede a rendere l’originale unità figurativa e cromatica dell’opera.

Come avviene il restauro di statue lignee?

Il restauro delle sculture lignee avviene in fasi ben definite che dipendono strettamente dall’analisi preliminare dell’opera.

In presenza di muffe o di attacco biologico effettuiamo la disinfezione tramite un prodotto disinfettante – biocida. Scegliamo il prodotto migliore da applicare in base al risultato di test preliminari.

Se doveste notare piccoli fori diffusi sulla superficie e della “polvere di legno” fuoriuscire dal manufatto è possibile che siano presenti tarli. In questo caso ci sono diverse modalità di intervento che variano per tipologia del manufatto e costo. Il primo, più economico, riguarda l’utilizzo di un disinfestante liquido che viene applicato a pennello. Per manufatti di elevate dimensioni e per applicare altre metodologie quale l’utilizzo di microonde e anossia in atmosfera modificata e controllata ci rivolgiamo a chi possiede spazi ed attrezzature professionali esclusive per questo genere di operazioni.

 

Quando il legno risulta indebolito, deve essere consolidato per iniezione ed impregnazione con resina alifatica a diverse percentuali. Eventuali distacchi lignei vengono uniti in diverse modalità che dipendono dalla zona interessata: può essere necessario inserire un perno ligneo tra le parti distaccate e/o eseguire un incollaggio localizzato con un adesivo naturale o sintetico. In questa fase è molto importante allineare gli elementi in maniera corretta senza forzature ed eccessive sollecitazioni.

restauro-statue-lignee

Le fasi relative alla pellicola pittorica di una scultura lignea policroma sono le stesse già spiegate nel restauro pittorico. In particolare, per questo genere di manufatti, vogliamo garantire una perfetta stuccatura che accompagna la plasticità senza sovrastare la materia originale. Al fine di ottenere un risultato ottimale, utilizziamo mezzi meccanici manuali ed elettrici a punte intercambiabili adatti a modellare le integrazioni.

restauro-statua-in-legno

Quanto tempo occorre per il restauro di una statua in legno?

Per restaurare una scultura lignea policroma impieghiamo generalmente un mese di lavoro, anche se le tempistiche dipendono molto dalle dimensioni dell’opera, dalla quantità e dall’entità di lacune, distacchi.

restauro-statue-lignee-sacre

Dove avviene il restauro delle sculture lignee?

I trattamenti di disinfezione e disinfestazione necessitano di un laboratorio attrezzato. Le altre operazioni possono essere effettuate in sito. Consigliamo tuttavia di poter trasportare l’opera nel nostro laboratorio di restauro per ridurre i costi e poter eseguire al meglio tutte le fasi dell’intervento.

Perché dovresti restaurare la tua scultura in legno?

Occuparsi del restauro di statue lignee e /o policrome significa valorizzare la propria tradizione, favorire la conservazione e la trasmissione dei valori e della cultura del territorio, che lega il piccolo borgo di provincia alla grande città, tramite la riproduzione tattile di iconografie significative.

restauro-statua-lignea

Quanto costa il restauro statue lignee?

Non è immediato stabilire un prezzo per il restauro di statue lignee: esso varia in base allo stato di conservazione. Possiamo indicare un prezzo medio di 500 euro in considerazione delle casistiche incontrate dall’inizio della nostra attività.

restauro-statua-legno

Approfondimenti su altre tipologie di restauro

Effettuiamo il restauro statue lignee nelle seguenti province

Marche

Ancona

Ascoli Piceno

Fermo

Macerata

Pesaro Urbino

Abruzzo

L’Aquila

Chieti

Pescara

Teramo

Emilia Romagna

Bologna

Ferrara

Forlì – Cesena

Modena

Parma

Piacenza

Ravenna

Reggio Emilia

Rimini

Umbria

Perugia

Terni